Depuratore al villaggio Peruzzo, Arnone incontra gli abitanti

Stampa

Oggi, 12 ottobre 2011, dalle ore 16,30, il consigliere comunale del Partito Democratico Giuseppe Arnone sarà presente all’incontro promosso dai residenti del Villaggio Peruzzo e dalle varie associazioni presenti sul web, relativo all’impianto di depurazione previsto in quel sito.


Arnone in prposito ha dichiarato: “Il sindaco di Agrigento e ampi settori del Consiglio Comunale continuano a ritenere, errando, che la scelta del sito per l’impianto di depurazione debba essere affidata a criteri politici o di “simpatia” (se non di affarismo) e non, piuttosto, a precise norme e a valutazioni prettamente tecniche.

Noi, dal canto nostro, abbiamo maturato la nostra convinta e motivata opposizione a quel sito: la soluzione complessiva della questione fognaria cittadina va condotta nel rispetto delle regole e delle esigenze di tutti gli utenti, da quelli della fascia costiera a quelli dei quartieri satellite.”

Domani pomeriggio, a seguito anche della forte sollecitazione dei residenti, l’avv. Giuseppe Arnone, consigliere comunale PD del Comune di Agrigento, sarà presente all’incontro – conferenza stampa avente ad oggetto la questione dell’impianto di depurazione del Villaggio Peruzzo.

Arnone continua: “Nel solco della quasi ventennale nostra opposizione rispetto al sito prescelto per l’impianto epurativo, confermo l’assoluta e motivata contrarietà a quell’impianto, frutto principalmente di una dissennata pianificazione del sistema fognario e depurativo cittadino.

Il sindaco di Agrigento e ampi settori del Consiglio Comunale non trovano di meglio che dedicarsi all’annuncio di un improponibile completamento dell’impianto, omettendo invece di dedicarsi alle reali ipotesi di soluzione complessiva della questione.

Questo è il miglior sistema per allontanarsi dalle reali esigenze della popolazione e del territorio. Non possiamo dimenticare, infatti, che interi quartieri sono privi di un efficace sistema fognario e, proprio nella fascia costiera, è indispensabile prevedere la realizzazione di un grande depuratore che possa accogliere anche i reflui del Villaggio Mosè, Cannatello e Zingarello, anche in funzione dell’espansione urbanistica che tali quartieri hanno sopportato e ai quali sono sottoposti.”

Alla questione depurazione nella fascia costiera sarà anche dedicata un’apposita seduta “aperta” del Consiglio Comunale di Agrigento, nella serata di dopodomani, giovedì 13 ottobre.