Eccelso, IdV: "Ancora un tubo a San Leone"

Stampa

Ausilia Eccelso, dirigente regionale dell´Italia di Valori, denuncia. Ancora una volta riaffiora a San Leone, presso il locale "Ragno d'oro", un tubo di scarico.
"Immaginiamo che anche in questa circostanza ci si dirà che è tutto sotto controllo e che ciò che è successo (per l´ennesima volta) è solo dovuto alle mareggiate di quest´inverno.

La risposta è, e sarà, come tutte le altre volte mortificante per i cittadini di Agrigento, che, ogni tre mesi vedono riaffiorare il tubo ormai famoso che vediamo nelle fotografie -
osserva Ausilia Eccelso- E non è più accettabile che si "metta una pezza" per qualche mese sotterrando alla meno peno peggio il tubo in questione per vederselo riaffiorare appena il mare si comporta (incomprensibilmente per alcuni) da mare, né tantomeno può essere ancora ed ancora presa come scusa che l´impresa che fece i lavori a quel tempo era un´altra.

I cittadini pagano per avere un servizio eccellente visto che ci costa il più caro d´Italia ragion per cui, chi di dovere non può ancora fare melina e buttare fumo negli occhi gettando un po´ di brecciolino sopra la condotta per zittire i cittadini che rimostrano ogni tot mesi. Come si è bravi a guadagnare milioni applicando tariffe da capogiro, si deve essere bravi a spendere quel che è necessario per sistemare ciò che deve essere sistemato. Una volta per tutte".