L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Sunday, Apr 30th

Ultimo aggiornamento:09:19:03 AM GMT

Tu sei qui: Società

SOCIETA

Fiorello e Lello Analfino insieme all' "Edicola"

E-mail Stampa PDF

Lello Analfino, leader del gruppo musicale dei Tinturia si è incontrato a Roma con Fiorello, il popolare showman. Ne è nato un siparietto simpaticissimo che vi mostriamo di seguito.

Analfino è a Roma per presentare, in Parlamento, il suo prossimo show-concerto di beneficienza di Natale al PalaMoncada di Porto Empedocle.

Il nonno vedovo che commuove: mangia con accanto foto della moglie

E-mail Stampa PDF

Solo al tavolo mentre mangia con la foto della moglie a fargli compagnia. L'immagine di un tenero vecchietto che mangia un hamburger in compagnia dello scatto della moglie defunta ha commosso il web.

A postare in rete quel momento così dolce lo scorso 22 ottobre è stato l'utente Twitter Madi Bash (Maaadina).
La ragazza era a pranzo con il suo fidanzato quando ha notato il dolce signore: «Oh mio Dio, sono appena morta. Lui ha una foto di sua moglie con sé mentre mangia! Io lo amo io amo l'amore».

E lo scatto non è rimasto indifferente alla rete che lo ha condiviso e commentato, probabilmente con qualche lacrimuccia agli occhi. Sono stati in molti che hanno rivisto in quell'immagine i propri nonni o i genitori e tutto ilweb si è stretto intorno al dolore-amore di un uomo che molto probabilmente ancora ignora quante lacrime ha provocato quella che per lui è solo una semplice e tenera abitudine.

tratto da ilmessaggero.it

Ecco la foto del primo uomo mai fotografato

E-mail Stampa PDF

Nella foto esclusiva pubblicata dal "Messaggero" di oggi l'immagine del primo uomo mai fotografato al mondo.

La prima traccia risaliva a una foto del 1840. Ora la presenza di un essere umano in una fotografia potrebbe essere anticipata al 1838.

Si tratta di una persona ferma davanti ad un lustrascarpe, con la gamba alzata per farsi lucidare il calzare, che compare in una foto di Louis Daguerre, l’inventore del dagherrotipo, del 1838.

Lo scatto mostra il Boulevard du Temple di Parigi con le strade deserte, perché il metodo utilizzato da Daguerre prevedeva un’esposizione di sette minuti, che impediva di fermare qualsiasi immagine in movimento, e dunque le decine di carrozze e di pedoni che passava quel giorno da quelle parti, una zona già molto frequentata della capitale francese.

L’uomo che si fa lustrare le scarpe, invece, era evidentemente rimasto in quella posizione, con il ginocchio sollevato e il piede poggiato, abbastanza a lungo da consentire che la sua immagine fosse registrata dalla macchina di Daguerre.

E’ una sagoma molto piccola: una figura esile e scura sul marciapiede all’inizio del viale alberato.Accanto a lui, meno evidente, l'altra persona, in basso, che gli puliva le scarpe.

Il procedimento riproduceva un’immagine allo specchio, e dunque l’uomo, che nella foto compare a sinistra, nella realtà doveva essere a destra rispetto allo sguardo del fotografo.

Alcuni anni fa l’università di Rochester aveva identificato in alcuni scatti effettuati a Cincinnati i primi esseri umani immortalati da una macchina fotografica, nel 1840. Ora la presenza dell’uomo nella fotografia sarebbe retrodatata a 176 anni fa.

tratto da ilmessaggero.it

Sport per tutti alla Villa del Sole, lettera aperta al sindaco Zambuto

E-mail Stampa PDF

Una lettera aperta scritta congiuntamente dal gruppo di cittadini "Agrigento Punto e a Capo" e dall'associazione "Terranostra contro le mafie" in merito la questione della villa del Sole è stata indirizzata al primo cittadino, Marco Zambuto, e alle altre maggiori cariche del comune di Agrigento.

Leggi tutto...

Ecco "Apriti Cuore", una comunità alloggio per bambini e ragazzi

E-mail Stampa PDF

Oggi vi presentiamo una casa famiglia/comunità alloggio di Palermo, Apriti Cuore.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 74