L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Monday, Dec 10th

Ultimo aggiornamento:11:36:46 AM GMT

Tu sei qui: ALTRE NOTIZIE SPORT

SPORT

Il migliore amico di Diego Armando Maradona giocò nell'Akragas: intervista a Pietro Puzone

E-mail Stampa PDF

"Datemi del tu. Diego lo ha sempre detto, i calciatori sono di proprietà della gente per sempre". Il Diego di cui parla Pietro Puzone è, ovviamente, Maradona. Amico inseparabile del Pibe de Oro, il talento di Acerra, ala destra del Napoli dello scudetto 1986-87, quello che, per intenderci, nella foto di gruppo era seduto in basso a destra con tanto di caschetto alla Nino D'Angelo, rompe il silenzio dopo oltre 25 anni, e lo fa in esclusiva ai microfoni di Calcionapoli24.it. Il ritorno a Napoli del Re calcistico di tutti i tifosi partenopei, ha risvegliato in lui la voglia di riaprire l'album dei ricordi. 

Disservizio ElevenSports: l'azienda rimborserà gli utenti

E-mail Stampa PDF


Domenica scorsa migliaia di tifosi non hanno potuto assistere alla partita della loro squadra del cuore, in serie C via web. Tantissimi i tifosi dell'Akragas, ad esempio, che hanno dovuto rinunciare ad assistere, in diretta streaming, al match con il Catanzaro sulla piattaforma Elevensports.it, ex Sportube.tv Quest'ultima ha deciso, ora, di risarcire tutti gli utenti. 

Catania-Akragas vista dal tifoso Paolini

E-mail Stampa PDF

Non saprei per quale ragione ma questa partita mi ha fatto pensare alle parole-chiave della trasmissione 90 ° minuto dello scorso anno. All'interno di una sfera, tante parole e l'ospite della puntata doveva sceglierne una. Le parole della partita di domenica potevano essere "Lo Monaco", "Rigoli", "Di Grazia", "Zanini", "94 ° minuto", "il 94° minuto di Zanini".

La dama Bianco-Azzurra negli occhi di una tifosa

E-mail Stampa PDF

Nessuno avrebbe detto che quella di oggi sarebbe stata una partita tanto partecipata e sentita, perché di lunedì alle 14. Eppure, contro ogni aspettativa lo stadio era ugualmente ravvivato dalla frizzante presenza della tifoseria akragantina, con i suoi cori ed i personaggi più caratteristici pronti a suggerire con urla ‘delicate’ ad un novello arbitro donna cosa fare (contenendosi, a motivo di ciò, nelle espressioni più colorite ed avvertendo in questo una certa dolorosa privazione) o ad istruire sapientemente i piccoli tifosi presenti con il pathos ed il grintoso trasporto per ogni azione in campo. A tratti, ci si sente in uno spettacolo teatrale degno di bis.

Paolini: "il ritorno del Gigante Pino Rigoli"

E-mail Stampa PDF

Non te ne sei mai andato ! Troppo repentino ed errato fu quell'addio, incomprensibile per tutti, sbagliato per tanti. Ritornano solo i Grandi, gli indimenticabili e i vincitori. Ma ritornano anche gli amici, quelli veri, quelli che non dimenticano e Tu non ci hai mai dimenticati. Quando sei venuto con l'Agropoli gli occhi ti luccicavano e Noi ti aspettavamo per applaudirti. Siamo stati per una settimana in ansia in vista della tua uscita dagli spogliatoi e finalmente ci sei riapparso e con Te tutti i nostri ricordi e i volti di quella squadra miracolosa.

Pagina 1 di 31