L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Wednesday, Jan 23rd

Ultimo aggiornamento:06:35:22 AM GMT

Tu sei qui: APPROFONDIMENTI MAFIA

MAFIA

Le confessioni del pentito Putrone: "Il boss Arturo Messina incontrò Sodano"

E-mail Stampa PDF

"Anche il pentito Luigi Putrone conferma che Sodano era a disposizione di Cosa Nostra". L'avvocato e consigliere comunale del Partito Democratico Giuseppe Arnone, attraverso una nota stampa svela la confessione del pentito mafioso Luigi Putrone a proposito dei presunti rapporti elettorali tra il boss Arturo Messina e l'ex sindaco di Agrigento Calogero Sodano.

Presentazione del libro: “Addio Mafia. Luigi Putrone racconta se stesso”

E-mail Stampa PDF

Sarà presentato ad Agrigento,  venerdì 11 marzo alle 17.30, nella sala Gianbecchina dell’ex Collegio dei Filippini,  il libro “Addio Mafia” scritto dai giornalisti Gerlando Cardinale e Gero Tedesco con le prefazioni di Antonio Nicaso, giornalista e scrittore, e Gaetano Savatteri, capo servizio del Tg5 e scrittore.

Arnone: "i pentiti hanno detto la verità su rapporti Sodano-Cosa Nostra". Il racconto del boss Di Gati

E-mail Stampa PDF

Il consigliere comunale del partito Democratico Giuseppe Arnone torna a parlare di Calogero Sodano, l'ex sindaco di Agrigento in merito a suoi presunti rapporti con la mafia dopo i racconti del pentito Di Gati, l'ambientalista in proposito dichiara:

Intimidazione al PM Vella, gli attestati di solidarietà

E-mail Stampa PDF

A seguito delle minacce ricevute dal Pubblico Ministero Salvatore Vella durante un convegno a Bivona, un vero e proprio atto intimidatorio, sono arrivati i messaggi di solidarietà della politica e della società civile.

L'antiracket Cutrò su AddioPizzo: "Catanzaro di Confindustria disse loro di non avvicinarsi a me"

E-mail Stampa PDF

"Ho appena visto, con sconcerto, l'intervista rilasciata da Valeria Grasso, imprenditrice testimone di giustizia, al sito DiPalermo.it, in cui denuncia in modo preciso e circostanziato come l'associazione anti-racket Addiopizzo l'abbia abbandonata per ragioni che mi lasciano francamente sbigottito. Pensavo e mi convincevo di pensare, che stessimo tutti dalla stessa parte, ma le parole di Valeria, di cui mi fido pienamente, non fanno che confermare le mie impressioni, che per correttezza condivido con voi". Queste le prime impressioni dell'imprenditore antiracket Ignazio Cutrò dopo le dichiarazioni di Valeria Grasso che ha dichiarato di essere stata abbandonata dall'associazione AddioPizzo di Palermo. Cutrò ha raccontato anche di un episodio che riguarda il presidente di Confindustria agrigentina, Giuseppe Catanzaro.

Il mafioso pentito Putrone si racconta in un libro

E-mail Stampa PDF

La storia della guerra di mafia raccontata dalla viva voce di Luigi Putrone, uno dei più spietati protagonisti. I risvolti inediti della sua fuga e della cattura, il pentimento e la voglia di diventare un uomo nuovo, la lotta fra Stidda e Cosa Nostra con centinaia di nomi di boss e picciotti delle cosche dell’Agrigentino e del resto della Sicilia raccontate da un libro in uscita e in vendita in tutte le edicole della provincia. 

Terreni vicino centro commerciale "Le Vigne", minacce e intimidazioni a due fratelli

E-mail Stampa PDF

Ennesima intimidazione e danneggiamento nei confronti dei fratelli Lo Brutto di Canicattì: trovati uccisi i cani a guardia delle serre. Si tratta dell’ennesimo episodio di intimidazione denunziato dai Lo Brutto alle Forze dell’Ordine: la vicenda è connessa con la proprietà di terreni limitrofi al Centro Commerciale “Le Vigne” e va avanti ormai da almeno due anni.

Prosciolto Totò Cuffaro, soddisfazione della difesa

E-mail Stampa PDF

"E' una sentenza che ci soddisfa perchè sono state accolte tutte le nostre richieste". Così l'avvocato Marcello Montalbano, che compone il collegio difensivo di Salvatore Cuffaro, commenta la sentenza di proscioglimento emessa dal gup Vittorio Anania, nei confronti dell'ex presidente della Regione Siciliana accusato di associazione mafiosa.

170 anni di carcere ai mafiosi del Belice, il commento di Sonia Alfano

E-mail Stampa PDF

I 170 anni di reclusione inflitti qualche minuto fa dal Tribunale di Sciacca ai mafiosi del Belice sono una boccata d’aria fresca per una parte della Sicilia martoriata dal silenzio e dall’omertà e per i familiari dei caduti per mano di quelli che ho sempre definito uomini privi di dignità” ha detto Sonia Alfano, parlamentare europeo e presidente dell’associazione Nazionale Familiari Vittime di Mafia, commentando la sentenza del procedimento Scacco Matto,

Piccoli imprenditori lasciati soli, dopo all'appello di Confindustria, intervento di Maria Grazia Brandara (PID)

E-mail Stampa PDF

"L’ultima e per molti versi innovativa denuncia degli imprenditori agrigentini di Confindustria, formalizzata attraverso le dichiarazioni di Giuseppe Catanzaro, non può rimanere inascoltata, soprattutto da quegli attori della politica e della pubblica amministrazione che fanno il loro dovere e a cui si richiama il presidente dell’associazione datoriale". Sono queste le parole di Maria Grazia Brandara, del Partito di Italia Domani, in merito alle recenti denunce del presidente di Confindustria Agrigento.

Totò Cuffaro, processo bis per mafia: i pm chiedono dieci anni

E-mail Stampa PDF

La Procura non ha nessun intento persecutorio nei confronti di Cuffaro”. Sono cominciate così le repliche del pm Nino Di Matteo al processo in abbreviato per concorso esterno in associazione mafiosa all’ex presidente della Regione Sicilia Salvatore Cuffaro.

Pagina 9 di 17