L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Tuesday, Sep 17th

Ultimo aggiornamento:09:00:00 PM GMT

Tu sei qui: Curiosità

CURIOSITA

Bolletta Girgenti Acque, cittadino chiede l'arresto: "se no mi scaglio contro impiegato"

E-mail Stampa PDF

Temendo di perdere il controllo e commettere un reato ha chiesto ai carabinieri di farsi arrestare. La singolare «autodifesa» intrapresa da S. C., autore teatrale residente nel comune di Canicattì, è maturata dopo che si è visto recapitare dalla Girgenti Acque, gestore del servizio idrico della provincia di Agrigento, una bolletta da pagare. Abitando in una palazzina priva di contatore e rifornita con autobotti private, Castellano ha pensato subito ad un disguido.

Bufala tempio di Zeus, "La Sicilia" parla di noi

E-mail Stampa PDF

La nostra piccola inchiesta sulla veridicità o meno della notizia diffusa dall'ufficio stampa Klaus Davi, che cura la campagna elettorale del sindaco Zambuto, a proposito dell'intenzione presunta del miliardario russo Mikhail Prokhorov di acquistare il tempio di Zeus è stata ripresa quest'oggi dal quotidiano "La Sicilia" che nella prima pagina dell'inserto locale ha pubblicato un articolo a firma Fabio Russello con il titolo: "Io comprare il tempio di Zeus? E' una bufala".

Zambuto, Klaus Davi, il russo e lo scoop del tempio di Zeus. Vero o falso?

E-mail Stampa PDF

E' di qualche giorno fa la notizia rilanciata anche da alcune agenzie nazionali che hanno riportato il presunto interesse del multi-miliardario russo Mikhail Prokhorov verso l'acquisto delle rovine del tempio di Zeus di Agrigento.

Olio fritto per le auto diesel, in Italia è vietato!

E-mail Stampa PDF

Negli Stati Uniti l’olio fritto va letteralmente a ruba, dal momento che può essere trasformato in biocarburante. L‘italiano medio ne produce quattro chili all’anno: e di regola lo butta nel lavandino.

Problema immondizia, la soluzione per Agrigento esiste

E-mail Stampa PDF

In quattro quartieri di Romainville, città di circa 23.000 abitanti alla periferia di Parigi, i camion della spazzatura non passano più e i cassonetti dell’immondizia sono spariti. Al loro posto sono state installate più di cento colonne grigie, collocate due a due: una per la raccolta dell’umido e, di fianco, un’altra per la raccolta differenziata di materiali riciclabili.

Pagina 7 di 12