L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Wednesday, Apr 24th

Ultimo aggiornamento:05:33:07 AM GMT

Tu sei qui: ECONOMIA ITALIA

ITALIA

Economia siciliana: "attenzione alle euforie, certi dati rischiano di illuderci"

E-mail Stampa PDF

"Attenzione alle euforie, i recenti dati comunicati dall'Istat e ripresi dalla stampa regionale circa un supposto aumento dell'economia siciliana dell'1.7 % (maggiore di quanto abbia fatto Lombardia, Campania e Calabria), sono da guardarsi con molta attenzione". E' la prestigiosa Fondazione Curella a diramare un comunicato meno trionfalistico di quello di alcuni politici che avevano, giorni fa, preso sul serio le rilevazioni economiche riguardanti la Sicilia.

"Desk Syria 2010: Cooperation in Action”: le imprese siriane arrivano in Sicilia

E-mail Stampa PDF

È arrivato il momento di tirare le somme di un progetto che vuole creare un ponte fatto di rapporti commerciali e scambio di know-how tra la Sicilia e le realtà imprenditoriali siriane. Dal 16 al 20 gennaio la Camera di Commercio di Palermo ospiterà una delegazione proveniente dalla Siria, e guidata dal Presidente della Camera di Commercio Internazionale di Siria Abdul Rahman Attar, per l'ultima fase del progetto “Desk Syria 2010: Cooperation in Action”.

INPS: incentivi per le assunzioni dei lavoratori con sussidio mensile

E-mail Stampa PDF

L'Inps, con messaggio n. 29925 del 29 novembre 2010, ha affermato che il datore di lavoro il quale assuma un lavoratore che gode di una indennità di sostegno del reddito, ha diritto alla al riconoscimento degli importi mensili non ancora maturati dal soggetto alla data di assunzione.

Tracciabilita` dei flussi finanziari: le indicazioni dell`Autorita` di vigilanza

E-mail Stampa PDF

Con la determinazione n. 8 del 18 novembre u.s. l`Autorita` di vigilanza sui contratti pubblici fornisce indicazioni operative in relazione alla normativa di cui all`art. 3 della legge n. 136/2010, modificato dal D.L. 12 novembre 2010 n. 187

Piano per il sud di Confindustria, ecco il testo

E-mail Stampa PDF

Il Piano per il Sud, anticipato il 25 novembre dal Governo alle parti sociali - Confindustria era rappresentata dalla Presidente Emma Marcegaglia e dalla Vice Presidente Cristiana Coppola – è stato approvato il 26/11/2010 dal Consiglio dei Ministri.

´Collegato lavoro´ - Pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Il testo della legge

E-mail Stampa PDF

Segnaliamo che è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale (Supplemento ordinario n. 242/L della G.U. n. 262 del 9 novembre) la legge 4 novembre 2010 n. 183 (c.d. "Collegato lavoro"). Le disposizioni ivi contenute sono entrate in vigore il 24 novembre 2010.

Ministero del Lavoro: comunicazione telematica del prospetto informativo dei disabili

E-mail Stampa PDF

Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione, ha emanato il Decreto interministeriale del 2 novembre 2010, relativo alla comunicazione telematica del prospetto informativo dei disabili.

Rinnovato CCNL Industria delle piastrelle di ceramica

E-mail Stampa PDF

Firmata l’Ipotesi di Accordo per il rinnovo del CCNL Industria delle piastrelle di ceramica, materiali refrattari, ceramica sanitaria, porcellane e ceramiche per uso domestico e ornamentale, porcellane e ceramiche per uso industriale e grès ceramico.

DL 187/10 in materia di sicurezza: conversione in legge

E-mail Stampa PDF

Sulla GURI n° 295 del 18 dicembre u.s. è stata pubblicata la legge 17 dicembre 2010, n° 217 “Conversione in legge, con modificazioni del decreto legge 12 novembre 2010, n° 187, recante misure urgenti in materia di sicurezza.

Nuovo tasso d`interesse legale: 1,5 %

E-mail Stampa PDF

Pubblicato il decreto del Ministro dell`economia che modifica a partire dal 1° gennaio 2011 il tasso degli interessi legali, rilevante tra l`altro ai fini del deposito cauzionale nei contratti di locazione.

Niente fondi dal Cipe, l'ANCE: "andiamo via dall'Italia"

E-mail Stampa PDF

"Dal Cipe 21 miliardi per infrastrutture, non un euro alla Sicilia. Si rafforza sempre più l’Italia “ricca”, dove in cinque ore da Roma si raggiunge in treno la Svizzera; di contro aumenta il divario con la Sicilia devastata dalla crisi e dalla disoccupazione, dove in treno da Palermo occorrono cinque ore per giungere a Catania".

Pagina 6 di 11