L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Tuesday, Nov 13th

Ultimo aggiornamento:12:06:48 PM GMT

Tu sei qui: ALTRE NOTIZIE NOTIZIE DAL MONDO Morto rapper mentre gira videoclip su ala di aereo in alta quota

Morto rapper mentre gira videoclip su ala di aereo in alta quota

E-mail Stampa PDF

Avrebbe dovuto rappare sulle note della sua nuova canzone mentre camminava sull’ala di un aereo in volo, ma qualcosa è andato storto. È morto così a 34 anni il rapper canadese Jon James.Per girare quella scena da inserire nel videoclip del suo ultimo brano, James si era preparato intensamente ma una volta in volo è successo l’imprevedibile.

 

Secondo quanto ricostruito dal suo management in un comunicato stampa, il rapper era su un piccolo Cessna nella città canadese di Vernon e stava camminando sull’ala dell’aereo, quando all’improvviso il velivolo si è sbilanciato e ha iniziato a precipitare in una spirale discendente che il pilota non è riuscito a correggere. Lui ha perso l’equilibrio ed è caduto giù senza avere il tempo di aprire il paracadute, schiantandosi a terra. Per lui non c’è stato niente da fare. Si è salvato invece il pilota dell’aereo, che è riuscito ad atterrare.

Erano mesi che James si preparava per questa esibizione acrobatica e aveva pubblicato i video delle prove sul suo profilo Instagram. Non solo, non era certo la prima volta che Jon James girava scene super adrenaliniche ad alta quota: già nel video del singolo “Hello”, girato nel 2015, si vede il rapper sospeso nei cieli.

GUARDA IL VIDEO

tratto dal fattoquotidiano.it