L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Sunday, Dec 17th

Ultimo aggiornamento:09:15:33 AM GMT

Tu sei qui: Home

Tutte le curiosità e le immagini del Google Camp 2017

E-mail Stampa PDF

Una quattro giorni di relax e incontri segreti quella del Google Camp, che ormai da tre anni si svolge in Sicilia, tra Agrigento e provincia. I vip americani e non, invitati dai boss di  "Big G" perché ritenuti le persone più influenti del mondo, si stanno confrontando al Verdura Resort di Ribera sul futuro dell'umanità e non solo. Crisi energetica ed economica al centro degli argomenti. Obiettivo proporre soluzioni efficaci ed a breve termine per cercare di riuscire ad affrontare e superare queste emergenze. Presenti oltre ad attori e musicisti di fama internazionale come Lenny Kravitz ed Elton John, anche attori come Sean Penn e Leonardo Di Caprio, ed ancora i Ceo ovvero gli amministratori delegati di grandi aziende come Spotify, Twitter e Periscope. Ma non solo: molti anche gli attivisti per i diritti umani, premi nobel, sportivi come Kevin Durant colosso Nba dei Golden State Warriors, surfisti e skateboarders, nonché magnati del petrolio e della finanza come Christine Lagarde. ex ministro dell'economia francese e ora direttore operativo del Fondo Monetario Internazionale, due sceicchi arabi e il principino Harry figlio di Lady D. Per l'Italia presente Jovanotti, alcuni membri delle famiglie De Benedetti e Elkann con Lapo al seguito.

Nella intensa quattro giorni del meeting segreto che si sta svolgendo all'interno del Verdura Resort,  i "magnifici cento", così come sembra siano stati definiti da Larry Page e Sergey Brin, fondatori di Google, hanno anche avuto modo di cenare dinanzi lo splendido tempio della Concordia che, insieme all'intera Valle dei Templi, è stata affittata e chiusa al pubblico, così come da tre anni a questa parte, per un solo giorno, alla considerevole cifra di centocinquanta mila euro.

Cena alla Valle che ha dato la possibilità di lavorare a circa centoventi persone tra tecnici dei service luci e audio, servizio di banqueting e catering completo e di qualità, autisti per i mezzi noleggiati (Mercedes blindate con vetri oscurati e mini pulmini) parcheggiati in un ristorante poco distante dalla Valle e servizio di sicurezza privato per un giro d'affari presumibile che ha sfiorato il milione di euro. Frenetica ed intensa anche l'attività delle Forze dell'Ordine per assicurare l'incolumità e la privacy dei "cento". Secondo indiscrezioni pare che addirittura alcuni cecchini fossero appostati attorno le colline della Valle pronti a sparare per difendere i privilegiati ospiti da eventuali malintenzionati, ma sono solo voci non confermate. Sono state negate addirittura riprese video e foto con gli smartphone all'ingresso a curiosi e stampa da parte della security fornita addirittura di microtelecamere legate in fronte per mostrare in tempo reale ad una centrale operativa chi era all'ingresso o attorno alla Valle. Probabilmente sono state utilizzate tecniche di riconoscimento facciale. Nessun "Red carpet" dunque per chi sperava in un incontro ravvicinato con i blindatissimi vip. Rigorosamente vietato anche a chi lavorava all'interno scattare foto o video con gli smartphone, pena l'espulsione immediata.

Tra maestosi yacht che hanno ormeggiato tra Agrigento e Sciacca, elicotteri che hanno trasportato i personaggi più importanti come il principino Harry, Bill Gates proprietario di Microsoft e Mark Zuckenberg ideatore di Facebook, si è arrivati alla serata di gala, la prima, alla Valle dei Templi.

Ad intrattenere gli ospiti il rocker newyorkese Lenny Kravitz che ha deliziato i commensali con una decina di pezzi del suo vasto repertorio. L'anno scorso ad intrattenere il pubblico arrivò Alicia Keys, due anni fa Andrea Bocelli. Un "piano bar" di lusso per il colosso di Mountain View che non ha badato a spese per questo "camp". Del resto da una azienda che fattura qualcosa come 90 miliardi di dollari (2016) per un utile netto di 19,5 miliardi non potevamo aspettarci altro.

I fortunati ospiti sono stati deliziati con piatti come risotto al cacio, gnocchi con caponata e provola affumicata, risotto di amaranto con broccoli e cavoli, merluzzo al pomodoro con olive e capperi e dessert a base di meringa con mandorle caramellate e crema di caffè, oltre che con graziosi canti di ispirazione ellenica.

Ieri sera, primo agosto, è stata invece la volta di Menfi, al Baglio San Vincenzo, con un menù predisposto dal ristorante stellato “I Pupi” di Bagheria, e che prevedeva anche la classica pizza, preparata dal palermitano Ron Garofalo, che per gli illustri ospiti si è prodotto anche una classica squisitezza palermitana, lo sfincione.

Ovviamente qualche immagine della prima serata è sfuggita ai controlli dell'attento servizio di sicurezza, tra queste qualcuna scattata dal sindaco di Agrigento Lillo Firetto, ospite della serata e da qualche addetto ai lavori che vi mostriamo in alto (scorrete le frecce per vederle tutte). Ieri sera in quel di Menfi al Baglio San Vincenzo pare sia arrivata da Saint-Tropez, dove si trovava per una serata di beneficienza, anche la popstar Madonna.

Secondo alcune indiscrezioni, a fare gli onori di casa è stata la siciliana Alessandra Salerno che dopo il successo di The Voice of Italy 2015 che l’ha consacrata a livello nazionale e sul web a livello internazionale è stata voluta dagli organizzatori.

Di seguito invece alcuni video in diretta realizzati dalla pagina Facebook di ScopriSicilia.it prima, durante e dopo il Google Camp.

LINK 1

LINK 2

LINK 3

LINK 4