L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Sunday, Apr 30th

Ultimo aggiornamento:09:19:03 AM GMT

Tu sei qui: ALTRE NOTIZIE NOTIZIE DALL'ITALIA Assunzione idonei al concorso 814 VVF: manca davvero poco?

Assunzione idonei al concorso 814 VVF: manca davvero poco?

Riceviamo e pubblichiamo dagli aspiranti VVF, idonei al concorso 814, un resoconto dell'incontro tenutosi a Roma lo scorso 5 aprile presso l'Hotel "The Building" tra il sottosegretario all'Interno Gianpiero Bocci, gli onorevoli Fiano Albanella e Iacono oltre alle sigle sindacali Cisl e Uil per discutere del piano di assunzioni dell'esaurimento della graduatoria 814 dei Vigili del Fuoco.

Un convegno molto più che proficuo e produttivo, quello organizzato da CISL e UIL svoltosi Mercoledi 5 Aprile 2017 a Roma presso l’Hotel “The Building” . A farne da cornice la suggestiva presenza di più di 500 idonei al concorso 814 Vigli del Fuoco, provenienti da tutta Italia (e non solo).

Tanti i temi trattati nell’incontro tra cui gli ambiti di sviluppo per il Corpo e soprattutto la situazione inerente gli idonei 814.

Presenti gli Onorevoli Fiano, Albanella, Iacono , ed il rappresentante del governo nella figura dell’On.Le Gianpiero Bocci (sottosegretario all’interno con delega ai Vigili del Fuoco) ,oltre i segretari nazionali FNS CISL Pompeo Mannone e UIL PA  Alessandro Lupo che ringraziamo nuovamente per l’opportunità dataci. Non hanno potuto presiedere all’assemblea (causa impegni istituzionali) gli Onorevoli Rosato, Impegno, Crivellari, Lodolini, Pini, Vaccari che hanno comunque da sempre espresso vicinanza alla nostra problematica.

I Segretari nazionali Alessandro Lupo e Pompeo Mannone e l’On.Le Emanuele Fiano oltre a rivendicare le nostre giuste richieste hanno sottolineato come il sistema VVF negli ultimi anni , abbia avuto una netta inversione di tendenza rispetto ai governi passati dove sono avvenuti tagli considerevoli a livello di mezzi e soprattutto di risorse umane con il blocco del turn over.

Proprio alla luce della carenza di organico si evidenzia che il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ha recentemente ereditato le competenze in materia di lotta attiva contro gli incendi boschivi (AIB), comprese quelle inerenti all’ausilio di mezzi da terra e aerei, il coordinamento delle operazioni di spegnimento, e la partecipazione alla struttura di coordinamento nazionale e a quelle regionali. Competenze che, per ovvie ragioni, speriamo possano dar seguito ad ulteriori precisi e mirati interventi normativi atti a colmare le carenze di organico ormai assodate e note a tutti.

Molto positivo sul tema assunzioni è stato l’intervento del Sottosegretario On.Le Gianpiero Bocci che ha affermato che nell’anno 2017 ci saranno 870 assunzioni, di cui 569 relative ad un potenziamento inserito in legge di stabilità pari a 23mln, e 301 relativi al turn over derivante dalle cessazioni all’anno 2016. Allo stesso tempo è stato detto con convinzione che tale numero sia comunque una base di partenza e cioè che il numero di assunzioni relativo all’ anno 2017 possa lievitare (previa reperimento fondi e relative azioni legislative), al fine di poter assicurare l’esaurimento del 814 nell’anno 2018, in cui si ipotizza possano esserci 1200/1300 assunzioni; proprio a tal riguardo ci sono già state grosse rassicurazioni da parte di Governo, Amministrazione e Sindacati su proroga 2018 e relativi fondi stanziati in stabilità.

Al termine dell’ assemblea una folta rappresentanza degli idonei 814 ha avuto un incontro informale con gli Onorevoli Impegno e Rosato nel quale si è ribadito la volontà di portare a termine la graduatoria e utilizzare ogni mezzo affinché ciò avvenga.

Si ringraziano tutte le persone intervenute, in particolare i rappresentati del Governo per il programma adottato. In virtù di tale impegno noi idonei continueremo a seguire l’evolversi della situazione, con periodici e garantiti incontri istituzionali.

Qui il link del video:

https://www.facebook.com/idoneiNonAssunti814vvf/videos/757191241113697/