L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Tuesday, Jun 18th

Ultimo aggiornamento:05:33:07 AM GMT

Tu sei qui: APPROFONDIMENTI MAFIA Operazione Corrupti Mores, Alfano: "legame tra mafia, imprenditoria e politica"

Operazione Corrupti Mores, Alfano: "legame tra mafia, imprenditoria e politica"

E-mail Stampa PDF

“Con l’operazione ‘Corrupti Mores’ si è dimostrato ancora una volta il legame indissolubile che c’è tra imprenditoria, politica e mafia.

Il condizionamento di Cosa Nostra sugli appalti pubblici e l'utilizzo della corruzione come strumento di penetrazione della mafia nella pubblica amministrazione, sono tra le maggiori cause di mancato sviluppo del territorio e della compressione dei diritti e della democrazia. Il costo sociale delle infiltrazioni mafiose è tra i più imponenti: anche per questo l’operazione condotta dalla Divisione anticrimine della Questura e dalla Guardia di Finanza di Trapani è importantissima”.

Lo ha detto Sonia Alfano, Presidente della Commissione Antimafia Europea, che ha espresso “il più vivo apprezzamento per il risultato positivo dell’attività investigativa e per l’impegno assiduo degli inquirenti che, con professionalità e dedizione, hanno scardinato un sistema criminale che soffoca l’economia e strangola i cittadini e gli imprenditori onesti”.

Gli inquirenti, che all’alba di oggi hanno messo i sigilli ai beni di due imprenditori ritenuti vicini al latitante Matteo Messina Denaro, ritengono di avere “disvelato” l’attività di Cosa Nostra per il controllo degli appalti e delle forniture relative ai lavori condotti tra il 2001 e il 2005 nel Porto di Trapani.

L’inchiesta sul sistema di mafia e corruzione intorno agli appalti ha rivelato anche i presunti contatti tra le cosche e alcuni esponenti politici tra cui l’ex presidente della provincia di Trapani, D’Alì, l’ex deputato regionale Bartolo Pellegrino e l’ex presidente della Regione Salvatore Cuffaro, già condannato in via definitiva per favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra e rivelazione di segreto istruttorio.