L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Friday, Aug 18th

Ultimo aggiornamento:09:15:33 AM GMT

Tu sei qui: POLITICA PROVINCIALE L'assessore provinciale Schembri: "Il Cupa collaborera con Uea di Londra"

L'assessore provinciale Schembri: "Il Cupa collaborera con Uea di Londra"

E-mail Stampa PDF

“Infrastrutture, potenziamento del CUPA, risanamento economico, sviluppo del territorio i temi che in questi cinque anni di amministrazione provinciale non possono passare inosservato ed essere oggetto di strumentalizzazione politica da parte di alcuno”.
Con queste parole l'Assessore Provinciale Francescochristian Schembri interviene dopo le ultime dichiarazioni che in questi giorni stanno nei fatti aprendo la campagna elettorale per il rinnovo degli organi della Provincia Regionale di Agrigento.

“Ascolto attonito in questi giorni presunti candidati alla Presidenza della Provincia intervenire sulla politica provinciale intrapresa in questi anni di governo, guidato dal Presidente D'Orsi, e sciorinare affermazioni che in maniera strumentale e mendace distorcono la realtà dei fatti”.

“In particolare – afferma l'Assessore Schembri – mi riferisco a ciò che è stato fatto sulle tematiche universitarie e sullo sviluppo del nostro Consorzio Universitario che a breve, grazie al lavoro svolto dal Presidente D'Orsi, vedrà anche una collaborazione con l'UEA di Londra per ampliare l'offerta formativa e rendere l'Università agrigentina un centro euro-mediterraneo per i nostri ragazzi. Se qualcuno parla di sviluppo e di crescita del Consorzio, ma nei fatti porta al centro della propria azione politica l'istituzione di borse di studio che servono a pochi, allora nutro parecchi dubbi su una gestione che in passato ha già dimostrato di essere del tutto fallimentare”.

“Ancora di piu' fa specie che alcune delle dichiarazioni rilasciate in questi giorni provengano da chi ha, per ben sette anni di gestione attività, lasciato l'Ente Provincia in preda ad una situazione economica precaria, che solo grazie alle politiche di “spending review” e di economia portate avanti in questi cinque anni dal Presidente D'Orsi, si è riuscito a far diventare la Provincia Regionale di Agrigento fra gli Enti piu' virtuosi d'Italia (così come la stessa Corte dei Conti sancisce)”.

“Una Provincia che non solo ha posto in essere le basi per lo sviluppo infrastrutturale, basti pensare ad esempio al bando per l'ammodernamento della S.S. 189 Agrigento-Palermo e all'apertura della Mussomeli – Cammarata, ma che ha avviato l'iter per l'affidamento e la gestione dell'aeroporto a Licata. Un'opera fondamentale che solo chi ha governato prima di questa amministrazione sa bene che è servita a creare clientele spendendo oltre 5 milioni di euro senza nessun reale progetto. Questa amministrazione provinciale non si è dunque fermata ai soli aspetti viari, ma punta a raggiungere altri importanti obiettivi che passino attraverso la creazione dell'aeroporto e il potenziamento delle infrastrutture ferroviarie”.

“Lascio – conclude Schembri – alla realtà dei fatti ciò che è stato intrapreso in questi anni e i benefici che il territorio ne trarrà in futuro per il lavoro progettuale svolto da questa amministrazione provinciale che senza ombra di dubbio, con serietà, dedizione e senza clamori, può definirsi una delle migliori di questi ultimi anni”.