L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Tuesday, Sep 17th

Ultimo aggiornamento:09:00:00 PM GMT

Tu sei qui: Società Rinnovate le cariche sociali dei Maestri del Lavoro di Agrigento

Rinnovate le cariche sociali dei Maestri del Lavoro di Agrigento

E-mail Stampa PDF

Domenica 2 dicembre scorso presso la sala convegni della Confindustria di Agrigento, si e tenuta l'Assemblea elettorale dei Maestri del Lavoro del Consolato  Provinciale di Agrigento per il rinnovo delle cariche sociali per il triennio 2013/2015.
Con l'Inno di Mameli e prima delle operazioni elettorali, Il Console  Provinciale uscente M.d.L. Franco Messina, ha rivolto un sentito ringraziamento sia i vertici della Confindustria di Agrigento per la cortese ospitalità, che ai componenti della commissione elettorale provinciale per la perfetta gestione di tutti gli adempimenti elettorali svolti con solerzia e precisione, oltre a ringraziare sentitamente tutti i componenti del Consiglio provinciale, unitamente a qualche Maestro del Lavoro per la fattiva collaborazione avuta nel corso di questi 18 mesi.

Il Console Franco Messina, invitava tutti i M.d.L. presenti con le loro famiglie, ad osservare un minuto di raccoglimento a ricordo del M.d.L. Marnalo Gerlando, prematuramente scomparso il 29 ottobre c.a.

Faceva seguito una breve relazione sull'attività svolta nel corso dell'anno 2012, preannunciando tra l'altro  di aver proposto in occasione del convegno tenutosi a Sanremo nel mese di giugno di quest'anno, Agrigento quale sede per il convegno nazionale del 2014.           

Evidenziava che "dobbiamo rivolgere il nostro impegno agli studenti, al fine di favorire la loro preparazione, il loro ingresso nel mondo produttivo. Un impegno sociale che i Maestri del Lavoro debbono avere nei confronti della scuola e che l'attività svolta costituisce la testimonianza più espressiva dell’impegno sociale reso dai Maestri del Lavoro. Tra l'altro esiste da alcuni mesi un protocollo d'intesa tra la nostra Federazione Nazionale e la Direzione generale del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca. Davanti a noi abbiamo una grande occasione : riuscire a creare quel ponte necessario tra il mondo della scuola e quello del lavoro ,  accompagnando gli stessi studenti nelle unità produttive dove noi stessi abbiamo operato.                

Il nostro Consolato, grazie all'impegno di un paio di Maestri del Lavoro sta iniziando i primi passi all'attività "Scuola e Lavoro".                                                    

A tal proposito un'ottima notizia dal mondo della scuola agrigentina. Quest'anno un agrigentino di 19 anni Davide Diana, insieme ai 24 studenti in tutta Italia hanno ricevuto lunedì scorso, l'attestato d'onore che attesta il titolo di "Alfiere del lavoro" e la medaglia del Quirinale direttamente dalle mani del presidente della Repubblica, Giorgio    Napolitano.  

Davide, diplomato al liceo scientifico "Majorana" con il massimo dei voti e la lode, ha sempre mantenuto una media alta in tutte le materie nei primi 4 anni. Una targa riportante la seguente dicitura,viene consegnata ai genitori in assenza di Davide impegnato a Roma : I Maestri del Lavoro facenti parte del Consolato Provinciale di Agrigento  con l’assegnazione di questa targa, sono lieti di rendere omaggio ad un giovane distintosi per elevate capacità di bravura, intelligenza e impegno nello studio, luminoso esempio per tutti i suoi coetanei, orgoglio per i cittadini di Agrigento e di tutta la Sicilia di essere  da lui  rappresentati,  e che in giovani come lui pongono le speranze di migliorare il futuro della nostra terra.    

A questo punto veniva proiettato un video che raccontava la storia dei Maestri del Lavoro con alcune immagini del percorso di questi 18 mesi di "vita" del Consolato di Agrigento, che riscuoteva un forte successo da parte di tutti i presenti.  Il Console provinciale Franco Messina, si impegnava in occasione delle prossime feste natalizie, a regalare una copia di questo video a tutti i componenti del Consolato agrigentino.  Facevano seguito interessanti interventi di presenti all'Assemblea.       

Al termine del quale e prima delle operazioni di voto, il Console invitava tutti i presenti ad esprimere un voto consapevole per coloro che intendono impegnarsi, portando idee nuove e suggerimenti per le nostre future attività, augurandosi che il nuovo consiglio sia formato da persone disponibili a dedicare del tempo al nostro Consolato per il raggiungimento di traguardi più ambiti, evidenziando che " Maestri del Lavoro non si nasce, si ci diventa".

Al termine delle operazioni di voto si avevano i seguenti risultati, eletti Consiglieri Provinciali : Albano Salvatore, La Porta Calogero, Messina Franco, Migliore Giuseppe e Minio Giovanni, i quali riunitosi eleggevano riconfermando Console Provinciale il M.d.L.  Franco Messina.      
Gli eletti Revisori dei Conti  : Ciociano Mario, Coco Giuseppe,  Cottone Michele, Dell'Aquila Nicola e Messina Santo.
Un pranzo in un locale della zona chiudeva questa bella giornata.