L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Thursday, Jun 29th

Ultimo aggiornamento:11:07:33 AM GMT

Tu sei qui: CRONACA NERA Omicidio a Favara, ucciso Calogero Palumbo Piccionello

Omicidio a Favara, ucciso Calogero Palumbo Piccionello

E-mail Stampa PDF

E' stato un anziano favarese, Antonio Baio, ad uccidere Calogero Palumbo Piccionello, 67 anni, che in provincia di Agrigento gestiva numerose sale giochi tra cui quella di San Leone, l'Aster Games.

Palumbo Piccionello è stato ucciso ieri sera 27 novembre 2012, poco dopo le 21.30, nelle immediate vicinanze di via IV novembre, a Favara. Cinque colpi sparati da Baio con una calibro 38, alcuni dei quali esplosi contro il suo viso.

Antonio Baio, un imprenditore nel campo dell'edilizia, anch'esso di Favara, dopo l'omicidio si è costituito nella vicina Tenenza dei Carabinieri.

Non si conosce ancora il movente, ma quasi sicuramente non si tratta di omicidio di stampo mafioso.

Ad indagare sono i carabinieri della Tenenza di Favara, unitamente ai colleghi del Reparto operativo di Agrigento. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica Salvatore Vella, che ha disposto l'arresto immediato di Baio e la traduzione nel carcere di contrada Petrusa, ad Agrigento.