L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Sunday, Sep 15th

Ultimo aggiornamento:09:00:00 PM GMT

Tu sei qui: ALTRE NOTIZIE NOTIZIE DALL'ITALIA Posterbus di Arnone a Genova davanti casa di Beppe Grillo

Posterbus di Arnone a Genova davanti casa di Beppe Grillo

Oggi il poster bus antimafia di Arnone sarà a Genova davanti casa di Grillo. Arnone rivolge un appello a Grillo, "il cui partito è il più votato in Sicilia, per un forte impegno antimafia contro i politici collusi" scirve lo stesso ambientalista in una nota stampa.

"Il Corriere della Sera di oggi" continua Arnone nel comunicato "ha dato notizia, riportando la relativa foto del poster bus, del tour di protesta in ordine all’inquinamento mafioso del Partito Democratico in Sicilia.

Ieri il poster bus di Arnone ha stazionato avanti l’abitazione di Bersani a Bettola in Provincia di Piacenza. Oggi Arnone, condizioni meteorologiche permettendo, raggiungerà casa di Beppe Grillo a Genova. Arnone, nel presentare la sua visita a Genova da Beppe Grillo, ha così dichiarato :

“ I siciliani, ed in primo luogo l’elettorato democratico ed anti mafioso della mia terra, hanno attribuito a Grillo la responsabilità del partito più votato, del gruppo parlamentare più numeroso. A questo punto Grillo deve essere portato a conoscenza in primo luogo dell’inquinamento mafioso e delle pratiche di assoluta illegalità che caratterizzano i vertici di quello che è oggi il principale partito di governo in Sicilia, cioè il Partito Democratico.”

Il posterbus mette finalmente in chiaro, con documenti inoppugnabili, quale sia il profilo politico, il poco decente profilo politico, di Anna Finocchiaro e soprattutto i comportamenti di compromesso, anzi di vera e propria collusione con la mafia, del grande capo dei dalemiani di Sicilia Mirello Crisafulli, in atto senatore per volontà di Massimo D’Alema.

I dalemiani pretendono adesso che Crisafulli, noto al mondo per essere stato videoregistrato dalla polizia (in modo del tutto casuale) mentre colloquiava con il capo mafia Bevilacqua, debba essere nominato assessore del presidente della Regione Rosario Crocetta. Incredibile ma vero. La gente ha votato l’antimafia con Crocetta e adesso rischia di avere assessore Crisafulli.

La terza personalità della quale il poster bus di Arnone documenta la scandalosa storia è l’ex viceministro nonché, presidente della Regione siciliana ed oggi parlamentare in carica, Angelo Capodicasa. Capodicasa ha il record mondiale consistente nell’avere organizzato la commemorazione, con tanto di lutto cittadino e fascio tricolore, del sindaco ,rimosso per mafia, Calogero Gueli. Gueli oltre a essere stato rimosso per mafia è anche socio, padre e suocero di condannati in via irrevocabile per reati di mafia.

Questi gli aspetti principali ricostruiti sul poster bus di Arnone che oggi sarà innanzi casa di Grillo a Genova".

CLICCA QUI PER VEDERE L'ARTICOLO DEL CORRIERE DELLA SERA DI OGGI 10 NOVEMBRE 2012.