L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Thursday, Aug 16th

Ultimo aggiornamento:08:19:23 PM GMT

Tu sei qui: POLITICA DAI COMUNI "Assessori diminuitevi lo stipendio", Agrigento Punto e a capo scrive agli amministratori

"Assessori diminuitevi lo stipendio", Agrigento Punto e a capo scrive agli amministratori

E-mail Stampa PDF

Con un accorato appello l'associazione agrigentina “Agrigento Punto e a Capo” chiede, attraverso una lettera aperta indirizzata agli amministratori, ed in particolare agli assessori della giunta Zambuto, di ridursi lo stipendio. Ecco di seguito il testo della lettera:

 

Appello ai signori assessori della giunta Zambuto

Dott. Pietro Luparello

Dott.ssa Patrizia Pilato

Dott. Antonio  Amato

Dott. Michele Mallia

Dott. Francesco Messina

Dott.Ignazio Valenza

Oggi è a voi che ci rivolgiamo, perche non abbiamo ben compreso come si è potuto provvedere ad un aumento dei vostri compensi, mentre il bilancio comunale andava verso la bancarotta.

Voi occupate un posto di responsabilità, è vero! e siete a capo, ciascuno secondo le proprie competenze, di uffici comunali che devono far andare avanti il sistema “Città”, ma non per questo siete nel diritto, nell’assoluto silenzio e molto arbitrariamente di aumentarvi lo ”Stipendio” mentre i cittadini soffrono la crisi.   

Il Capo Famiglia, nelle nostre famiglie deve dare l’esempio, “si chiedono sacrifici, si fanno sacrifici…”
L’assessore insieme al sindaco può e deve pretendere che tutto funzioni perché il tutto funzioni, ma non può pretendere di rimanere indenne alla “Tempesta”…ovvero “Calati junco che passa la china”;

Voi dovreste essere i primi a dare un segnale forte e deciso di vicinanza alla città, non basta andare in tv e dichiarare amore ad Agrigento, dichiarare il totale asservimento alla collettività, al bene comune…”OCCORRE DIMOSTRARLO” Come? Semplicissimo, come arbitrariamente vi siete aumentati gli stipendi, altrettanto arbitrariamente ve li diminuite, e con quello che si risparmia si aiuta il bilancio, che forse - forse tagliando gli sprechi della politica e facendo una politica economica e di sviluppo seria, riusciamo a riportare le aliquote a livelli normali?

Ricordatevi che i vostri stipendi ve li paghiamo noi, con enorme sacrificio e rinunce.

Anche a voi auguriamo Buon Lavoro e una profonda e seria riflessione su quanto sopra scritto.
Cordialità

Agrigento lì,01/10/2012
“Agrigento Punto e a Capo”