L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Monday, Sep 23rd

Ultimo aggiornamento:09:00:00 PM GMT

Tu sei qui: CRONACA LOCALE Furti e incendi ad Agrigento e provincia

Furti e incendi ad Agrigento e provincia

E-mail Stampa PDF

Furti e incendi con danni a cose e persone ad Agrigento e provincia. A Canicattì un capannone di proprietà della "Di Natali Group" è andato in fiamme nella serata di ieri in contrada Carlino.

Diverse le squadre di Vigili del Fuoco intervenute da Agrigento e da Caltanissetta. Un VVF è rimasto ferito nella fasi di spegnimento dell'incendio a seguito di una improvvisa esplosione; le sue condizioni, fortunatamente, non sono gravi. Indagano i carabinieri di Canicattì, non escludendo nessuna pista.

A Ribera, invece, è stata data alle fiamme l'auto del comandante dei Vigili Urbani del paese crispino, Antonino Novara che anche in passato aveva subito minacce di questo tipo.

Si registrano anche furti ad Agrigento ed in particolare nel nuovo centro commerciale di Villaseta dove ignoti hanno trafugato ben otto telecamere di sicurezza che dovevano essere ancora installate e alcune centinaia di metri di cavi elettrici.

Il furto è stato denunciato dagli stessi operai del cantiere addetti al montaggio del sistema di sicurezza video. I danni ammontano a circa diecimila euro.

Infine nella frazione agrigentina di Fontanelle, in c/da Amagione, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno scoperto che ignoti hanno  danneggiato pali della luce e sottratto decine di metri di cavi elettrici.

Conseguentemente al furto si è registrata la mancanza di energia elettrica in tutte le abitazioni della zona.

Ed ancora in via Ugo La Malfa è stato segnalato agli agenti della Polizia Locale che erano stati rubati tombini e caditoie lungo tutta la via. E' presumibile che il materiale ferroso venga rivenduto.

Agrigento, rubati i tombini di via Ugo La Malfa