L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Saturday, Aug 19th

Ultimo aggiornamento:09:15:33 AM GMT

Tu sei qui: Salute Risonanza magnetica, a settembre negli ospedali di Agrigento, Licata e Canicattì

Risonanza magnetica, a settembre negli ospedali di Agrigento, Licata e Canicattì

E-mail Stampa PDF

Gli ospedali di Agrigento, di Canicattì e di Licata, entro il prossimo mese di settembre 2012, potranno disporre della risonanza magnetica. Si tratta di una strumentazione mai prima d’ora presente nei nosocomi e che aumenterà certamente le potenzialità diagnostiche dei presidi ospedalieri.
I lavori per l’installazione dei macchinari sono in avanzata fase di definizione tanto che i tecnici incaricati del montaggio prevedono l’installazione, il collaudo e l’operatività degli stessi in tempi, ormai, molto brevi.

Nell’ospedale di Sciacca, invece, è già stato installato e collaudato un secondo agiografo fisso, in aggiunta a quello già da tempo operativo.

Secondo il responsabile del servizio dott. Giovanni Saccone, l’angiografo potrà essere messo definitivamente in funzione entro qualche settimana, il tempo occorrente perché vengano consegnati dalla ditta fornitrice, alcuni importanti elementi a corredo dello stesso angiografo: un carrello d’emergenza, un defibrillatore.

“Avere fornito i quattro presidi ospedalieri delle risonanze magnetiche e di un angiografo, rappresenta per noi – dice il Direttore Sanitario dell’Asp di Agrigento, dott. Alfredo Zambuto – il raggiungimento di un importante obiettivo al servizio della comunità, sia sul piano clinico della diagnosi che della cura, attraverso una più immediata e precisa capacità diagnostica da parte degli operatori che hanno a disposizione strumenti di ultima generazione”.

Lunedì prossimo, 25 giungo 2012,  alle ore 15,00, nell’ospedale di Sciacca, a conferma di quanto detto dal dott. Saccone, si attiverà la seconda sala di emodinamica; sarà anche attivata la foresteria, capace di accogliere diciotto persone(pazienti e loro familiari), sarà, infine, inaugurata, presso il pronto soccorso dell’ospedale saccente, una ulteriore sala per le emergenze ed un ambulatorio dedicato ai codici bianchi.

Saranno presenti, tra gli altri, l’Assessore regionale per la Salute, Massimo Russo; il Commissario Straordinario dell’Asp, Salvatore Messina, l’Arcivescovo di Agrigento, Mons. Francesco Montenegro, il Sindaco di Sciacca, Fabrizio Di Paola.
I colleghi della stampa sono vivamente invitati ad intervenire.