L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Wednesday, Oct 16th

Ultimo aggiornamento:02:38:35 PM GMT

Tu sei qui: ECONOMIA IN PROVINCIA Paventata chiusura dell'ItalCementi di Porto Empedocle

Paventata chiusura dell'ItalCementi di Porto Empedocle

"Grande è la preoccupazione a seguito delle ultime sconfortanti notizie  in merito alla possibile chiusura dell’impianto della ITALCEMENTI di Porto Empedocle. E pensare che proprio alcune settimane fa, a Roma, era stata presentata l’operazione “revamping”, cioè la totale ristrutturazione dello stabilimento". A parlare è Gianni Marianelli di Forza del Sud a proposito della paventata chiusura dell'ItalCementi di Porto Empedocle.

"Quindi un “revamping-STOP”, ma quello che fa più paura è lo stop della produttività che fa pensare alla già grave situazione occupazionale della nostra cittadina. Gli empedoclini non potrebbero accettare una “sberla” di questo genere in un momento dove in tutti i settori lavorativi si vive una situazione di dolorosa provvisorietà.

Non vorremmo che, dopo la chiusura/dismissione dei minidissalatori, il “ritardo” dell’inizio dei lavori del rigassificatore  e il “mancato” piano di sviluppo-occupazionale della Moncada Energy,  anche l’impianto della Italcementi chiuda i battenti facendo perdere il lavoro a centinaia di padri di famiglia.

Il nostro Comune ha prestato grande attenzione verso il decoro/restailyng urbano, curando molto l’aspetto estetico della nostra città, ma alla luce degli eventi, si evidenzia una mancata concretizzazione delle aspettative di sviluppo e occupazionali programmate in questi anni.

Porto Empedocle è da tempo in attesa di un grande piano di crescita  che possa far fronte alle tante aspettative dei nostri concittadini, chiederemo urgentemente la convocazione di un Consiglio Comunale per avere chiarezza in merito agli ultimi gravi avvenimenti"
conclude Marianelli.