L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Monday, Oct 21st

Ultimo aggiornamento:02:38:35 PM GMT

Tu sei qui: POLITICA PROVINCIALE Adragna sul voto agrigentino: "debacle annunciata"

Adragna sul voto agrigentino: "debacle annunciata"

E-mail Stampa PDF

Sulle elezioni amministrative di ieri interviene il Senatore del PD Benedetto Adragna, ecco di seguito la nota stampa del Questore del Senato.

"I dati nazionali usciti fuori da questa tornata elettorale fanno ben sperare sulla tenuta del PD.
Il nostro partito, è l'unico a non perdere consensi nonostante la deriva malpancista dei grillini, questo ci impegna a continuare sulle riforme tracciate che riguardano in primis i tagli dei costi della politica e le riforme per il Paese.

Nonostante la difficile congiuntura economica il Paese ha capito che l'atteggiamento tenuto dal PD sull'attività del Governo è la giusta strada.
Per quanto attiene la situazione politica regionale – viene conferma dai risultati elettorali - l'idea iniziale che l'alleanza del centrosinistra con  l'UDC e le forze del Terzo Polo rimane l'unico percorso vincente e convincente.

Riguardo la nostra realtà provinciale, nonostante le vittorie eclatanti di Giovanni Panepinto a Bivona, di Gianni Picone a Campobello e di Giusy Nicolini a Lampedusa noto con profondo rammarico la debacle annunciata nella città di Agrigento del PD e della sua alleanza.

Solo un senso di correttezza e lealtà al Partito
– prosegue Adragna – mi hanno impedito durante la campagna elettorale di sollevare polemiche e polveroni, ma oggi occorre dire solo che, non essere arrivati al ballottagio, non è certo responsabilità addebitabile alla generosa candidatura di Mariella Lo Bello, ma frutto delle inconcludenti strategie messe in atto e che coinvolgono una parte del gruppo dirigente del PD promotore di un nostro repentino impegno alla Provincia Regionale senza un reale progetto politico.

Queste tematiche saranno riprese in condivisione con l'on. Giovanni Panepinto dopo il turno di ballottaggio all'interno degli organismi di partito.
Ritengo
- conclude Adragna - in coerenza con quanto detto a livello nazionale e regionale, naturale per il PD e tutto il centrosinistra sostenere l'UDC e il Patto per il Territorio, vera rivelazione civica di questa tornata, rielegendo Marco Zambuto a sindaco si Agrigento".