L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Thursday, Sep 19th

Ultimo aggiornamento:09:00:00 PM GMT

Tu sei qui: POLITICA DAI COMUNI Pennica torna a Villaseta: "torno per testimoniare il legame con voi villasetani"

Pennica torna a Villaseta: "torno per testimoniare il legame con voi villasetani"

E-mail Stampa PDF

Nuova tappa ieri sera del candidato sindaco di Agrigento Totò Pennica in piazza Madonna della Catena, a Villaseta per un nuovo comizio.

Un quartiere – ha sottolineato Pennica – che ha più bisogno rispetto agli altri e perciò ho sentito di volervi tornare.” Stavolta a fare gli onori di casa è stato Enzo Ciulla candidato al consiglio comunale nella lista Epolis. Nato e cresciuto tra la gente di Villaseta, per ragioni di lavoro si è trasferito nelle Marche, ove attualmente risiede, dando vita ad un consolidato ed apprezzato modello di imprenditoria".

Ciulla decide di tentare la corsa al Consiglio Comunale, annunciando quale sarà il suo primo impegno per Villaseta: “Rinuncerò alla indennità e ai gettoni legati alla mia eventuale attività in Consiglio, per devolvere tutto alla istituzione di un ufficio di rappresentanza nel quartiere di Villaseta.

Uno sportello e punto di riferimento per gli abitanti che in questi anni non hanno mai avuto riscontro dall’amministrazione uscente. Mi batterò perché sia data voce ai cittadini di Villaseta e Monserrato anche dopo la campagna elettorale e soprattutto lavorerò per smantellare il preconcetto secondo cui Villaseta e Monserrato siano covo di delinquenti. Se si delinque un motivo c’è ed è la disperazione di chi non ha un lavoro o da mangiare.”

A margine dell’intervento dell’imprenditore agrigentino, plaudito dai propri concittadini, è toccato prender parola all’Avv. Pennica: “Torno a Villaseta a testimonianza del legame e dell’affetto che mi unisce a voi. Il mio sogno è vedere occupare Enzo Ciulla un posto in Consiglio comunale, perché sono certo che saprebbe mantenere al centro dell’attenzione Villaseta ed i bisogni della gente. Ciò che a lui mi lega è un patto d’onore fatto ancor prima che sulle scene si affacciassero i partiti.”

Queste le idee, quasi tutte a costo zero, che Totò Pennica, in caso di elezione, affronterebbe come prioritarie per il quartiere di Villaseta:

istituire un presidio della Guardia medica
monitorare tramite apposito ufficio il tasso della dispersione scolastica, per incentivare la cultura
riqualificare il vecchio centro commerciale, dove molte botteghe hanno chiuso, creando un consorzio tra piccoli artigiani
restituire quel decoro urbano tramite interventi di ordinaria manutenzione