L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Thursday, Sep 19th

Ultimo aggiornamento:09:00:00 PM GMT

Tu sei qui: ALTRE NOTIZIE NOTIZIE DALL'ITALIA La figlia di Totò Riina in consiglio di scuola che collabora con Addiopizzo

La figlia di Totò Riina in consiglio di scuola che collabora con Addiopizzo

“La presenza di Concetta Riina nel consiglio scolastico di una scuola elementare, la cui collaborazione con l’associazione Addiopizzo prevede la promozione della cultura antimafia, è palesemente fuori luogo. Come potrebbero convivere queste due realtà e realizzare qualcosa di credibile insieme? Vero è che le colpe dei padri non devono ricadere sui figli, ma è altrettanto vero che i figli di feroci mafiosi macchiatisi di centinaia di delitti, prima di assumere un incarico così delicato, dovrebbero almeno rinnegare pubblicamente e inequivocabilmente le azioni dei propri padri. Non mi risulta che Concetta Riina abbia mai compiuto un gesto simile, anzi, lei come suo padre pensa che Salvatore Riina sia servito da parafulmine e lo ha sempre difeso. Per cui ritengo assolutamente sconveniente la sua elezione”. Lo ha detto il presidente dell’Associazione Nazionale Familiari Vittime di Mafia Sonia Alfano, commentando l’elezione della primogenita del boss mafioso Salvatore Riina al consiglio scolastico della scuola elementare “Finocchiaro Aprile” di Corleone. “Mi stupisce e delude, inoltre - ha concluso -, l’atteggiamento del preside Zabbia, che vorrebbe zittire chi sta legittimamente esprimendo il proprio dissenso rispetto a questa indecorosa vicenda”.