L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Wednesday, Oct 17th

Ultimo aggiornamento:08:19:23 PM GMT

Tu sei qui: POLITICA DAI COMUNI Consiglio comunale, Marchetta: "alti interessi su debito 3 milioni di euro"

Consiglio comunale, Marchetta: "alti interessi su debito 3 milioni di euro"

E-mail Stampa PDF

Seduta dedicata alla discussione del rendiconto esercizio finanziario 2010  quella di ieri sera.  Il presidente, Francesco Alfano, dopo aver chiamato l’appello all’orario stabilito nell’atto di convocazione, con 16 presenti, ha dichiarato aperta la seduta.

Pertanto, dopo le formalità di rito, ha proposto il prelievo del punto 15 "Approvazione rendiconto esercizio finanziario anno 2010"; 15 si, contrario il consigliere Raccuia, per l’Amministrazione sono presenti gli assessori La Rosa, Passarello e Gramaglia neo eletto.

Il Dirigente del servizio Mantione illustra la proposta sui punti più rilevanti. Il Presidente dei Revisori dei Conti illustra il verbale del collegio che ha dato parere favorevole sulla proposta.

Il Presidente della IV Commissione  bilancio ( Callari, De Francisci, Hamel, Salsedo) Cirino ha relazionato sui  lavori della  commissione cha ha dato parere sfavorevole sul rendiconto 2010, in particolare per mancanza di liquidità che paralizza la vita amministrativa, con vari disservizi per la città.

Miccichè  approva quanto detto dal consigliere Cirino in merito al rendiconto e chiede all’amministrazione notizie sul valore degli immobili del Viale della Vittoria  messi in vendita.

Assessore La Rosa fa presente che il valore di vendita è stato definito dagli uffici preposti nel dicembre 2010. Hamel è intervenuto per il mancato  risanamento finanziario dell’ente. Marchetta ha evidenziato le criticità nel consuntivo 2010 nel fatto dei debiti finanziari per 3 milioni di euro e il peso degli interessi passivi si mantiene molto alto.

Mantione in merito ai residui attivi che sono stati ridotti in modo consistenti in base a delle analisi dei dirigenti dei settori. dichiarazione di voto favorevole si è  espresso il consigliere   Arnone, contrario Calabrese, astenuto Miccichè.

Su richiesta del numero legale da parte dei consiglieri Callari, Miccichè e Cumbo, 14 presenti, 16 assenti, si sospende per mezz'ora, alla ripresa 2 presenti: Alfano e Galvano Francesco, si rinvia ad oggi 27/07/2011 alle ore 19.30.