L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Wednesday, Oct 23rd

Ultimo aggiornamento:02:38:35 PM GMT

Tu sei qui: APPROFONDIMENTI SPECIALI Decisione sul rigassificatore, rinviata al 19 luglio l'udienza del Consiglio di Stato

Decisione sul rigassificatore, rinviata al 19 luglio l'udienza del Consiglio di Stato

E-mail Stampa PDF

Rinviata al 19 luglio prossimo l'udienza del Consiglio di Stato a Roma che doveva stabilire se fare o meno il rigassificatore a Porto Empedocle.

La Nuove Energie srl (società Enel) e il comune empedoclino si erano appellati a questo grado di giudizio dopo la bocciatura del Tar del Lazio del 14 dicembre scorso che aveva accolto le richieste di associazioni e soprattutto del Comune di Agrigento contro il decreto che autorizzava la realizzazione del rigassificatore di Porto Empedocle e il gasdotto di collegamento previsti nelle vicinanze della Valle Dei Templi e della Casa natale di Pirandello.

Contro la realizzazione dell'immane struttura si sono costituiti non solo il Comune di Agrigento ma anche numerose associazioni di consumatori tra cui il Codacons.