L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Tuesday, Sep 17th

Ultimo aggiornamento:09:00:00 PM GMT

Tu sei qui: Società Il British Museum di Londra invia elenco reperti di Agrigento

Il British Museum di Londra invia elenco reperti di Agrigento

E-mail Stampa PDF

Il British Museum di Londra ha inviato un elenco di oggetti custoditi nel museo londinese di provenienza della nostra provincia che sono esposti nelle sale di Arte Greca e Romana e nella sezione dedicata alla Preistoria in Europa.

Nello specifico il Dipartimento di arte Greca e Romana è in possesso di 157 opere d’arte di cui 154 provenienti dagli scavi di Akragas, acquistati dal British Museum o donati da collezioni private, due provenienti da Licata e una proveniente dall’area di Sant’Angelo Muxaro.

Sette invece i reperti di epoca preistorica custoditi al British provenienti, sempre, dalla città dei templi.

Tra queste opere d’arte, di notevole fattura, una testa in marmo raffigurante la dea Hera o Giunone del periodo romano, copia dell’originale greco del 420 avanti Cristo, acquistata dal British Museum nel 1875  dall’antiquario romano Alessandro Castellani e un’Anfora trovata ad Agrigento del 550 avanti Cristo, raffigurante due lottatori durante un combattimento. Inoltre sempre al British Museum si può ammirare la famosa patera d’oro trovata a Sant’Angelo Muxaro ed acquista nella seconda metà del Settecento da Sir William Hamilton Ambasciatore Inglese nel Regno di Napoli.

Con la lettera del British Museum sono già quattro i musei che hanno risposto alla richiesta del Presidente D’Orsi di censire il patrimonio artistico della provincia di Agrigento sparso in tutto