L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Thursday, Sep 19th

Ultimo aggiornamento:09:00:00 PM GMT

Tu sei qui: POLITICA DAI COMUNI Lampedusa, anche il Governo Regionale mantiene le promesse: ecco gli eventi dell'estate

Lampedusa, anche il Governo Regionale mantiene le promesse: ecco gli eventi dell'estate

E-mail Stampa PDF

L'amministrazione comunale di Lampedusa e Linosa esprime soddisfazione per l'attenzione che anche il governo regionale sta riservando ai problemi dell'arcipelago.

Dopo la presenza del presidente Lombardo, dell'assessore e concittadino Gianmaria Sparma e degli altri assessori Massimo Russo, Mario Centorrino, Andrea Piraino, ieri è stata la volta dell'assessore al turismo Tranchida, che ha incontrato gli operatori di Lampedusa e l'assessore al turismo Pietro Busetta. Quest'ultimo ha comunicato le richieste dell'amministrazione: una campagna promozionale per ripristinare immagine dell'isola come località di vacanze.

Cofinanziamento con lo stato per il 2011 del grande evento O'Scià e inserimento di tale evento nella programmazione nazionale Rai. Finanziamento di un calendario estivo di spettacoli. Finanziamento dell'evento lo sbarco di Lampedusa. Finanziamento della manifestazione cinematografica di Massimo Ciavarro Vento del Nord.

L'assessore Tranchida ha assicurato la presa in considerazione delle richieste ed intanto ha assicurato che destinerà all’arcipelago una decina di spettacoli del Circuito del Mito. Stasera arriverà l'assessore ai beni culturali Sebastiano Missineo.

Ed ancora grande soddisfazione esprime il professore Pietro Busetta, assessore allo sviluppo economico, turismo e beni culturali del comune di Lampedusa e Linosa per le assicurazioni avute dall'onorevole Vincenzo Fontana, componente del coordinamento per l'emergenza e la compensazione economica, istituito dal governo nazionale circa le proposte da presentare al Ministro dell'Economia. Fontana, già presidente della provincia di Agrigento, ha condiviso l'impostazione delle richieste del comune di Lampedusa e Linosa, che mirano ad una destagionalizzazione del turismo.

In questa ottica la richiesta di un porto turistico, di un centro congressi, di un campo da golf e di un casinò. "Tali richieste - ha ricordato Busetta - sono state accolte dal presidente del consiglio Berlusconi ma hanno tutte tempi estremamente lunghi di attuazione. L'unica che può essere oggetto di una norma immediata è l'autorizzazione all'apertura di una casa da gioco, che l'amministrazione spera si possa ottenere immediatamente".
"Nell'ottica della destagionalizzazione
- conclude Busetta - l'apertura di un casino consentirebbe di attrarre tutti quei flussi che oggi si spostano verso Malta e Djerba. Speriamo che vi sia questa prima  attuazione delle promesse del Premier".