L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Monday, Oct 21st

Ultimo aggiornamento:02:38:35 PM GMT

Tu sei qui: POLITICA PROVINCIALE Lampedusa, D'Orsi propone seduta straordinaria nell'isola

Lampedusa, D'Orsi propone seduta straordinaria nell'isola

E-mail Stampa PDF

Seduta straordinaria, questa mattina, della Giunta Provinciale di Agrigento convocata dal Presidente Eugenio D’Orsi per pianificare un concreto intervento a favore della popolazione lampedusana e dei profughi che giornalmente sbarcano a centinaia sull’isola.

Nel corso della seduta, senza alcuna forma di speculazione sui fatti che da diversi giorni sono all’attenzione della comunità internazionale, sono stati analizzati alcuni dei possibili percorsi finalizzati ad una solidarietà costituita da fatti concreti.

Tra le varie ipotesi di lavoro, è emersa la necessità di coinvolgere la Protezione Civile della Provincia Regionale ed i volontari per fornire alimenti e quanto altro necessario ad alleviare le sofferenze degli immigrati e il conseguente disagio della popolazione lampedusana, sebbene la stessa sia ammirevolmente impegnata a garantire assistenza diretta ai profughi.

La Provincia è stata accusata di silenzio su questa vicenda – ha detto il Presidente D’Orsi – in realtà era solo una forma di grande rispetto per i lampedusani. Abbiamo lavorato sottotraccia, esaminando le possibili azioni, e nei prossimi giorni manifesteremo la nostra solidarietà con fatti concreti ed un impegno anche economico non indifferente, considerata la nostra situazione finanziaria”.

Nel frattempo il Presidente D’Orsi ha preso contatto con il sindaco di Lampedusa per organizzare una seduta straordinaria della Giunta Provinciale a Lampedusa. “Non solo un gesto formale di vicinanza, ma l’approvazione di atti amministrativi di una certa importanza – conclude D’Orsi – per dimostrare la Provincia non è mai stata lontana dai problemi del territorio e delle Pelagie. Voglio infine far rilevare che gli Assessori viaggeranno a spese proprie, per non incidere ulteriormente sulle casse dell’Ente”.

Una conferenza stampa sull’iniziativa è stata convocata per domani alle ore 11.00 nella sala stampa della Provincia..