L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Monday, Oct 21st

Ultimo aggiornamento:02:38:35 PM GMT

Tu sei qui: POLITICA PROVINCIALE Congresso provinciale del PD, comunicato di Adragna, Panepinto e Cusumano

Congresso provinciale del PD, comunicato di Adragna, Panepinto e Cusumano

E-mail Stampa PDF

Il prossimo 30 gennaio si terrà ad Agrigento il congresso provinciale del Pd. La travagliata decisione è arrivata al termine di una lunga riunione della Commissione provinciale per il congresso del partito presieduta dal delegato del segretario regionale Enzo Napoli. Ma, a margine della riunione della Commissione è stato altresì approvato dalla maggioranza dei componenti della stessa commissione – rappresentativi delle diverse aree del partito – un importante documento che obbliga il prossimo segretario Emilio Messana e gli organismi direttivi che saranno eletti in una significativa azione di rinnovamento del Pd su tutto il territorio provinciale.

In particolare è stato deciso, nominando un gruppo di reggenti, di commissariare i circoli dei comuni di Cattolica Eraclea e Naro procedendo ad un nuovo tesseramento per l’anno 2011 ed all’elezione dei nuovi organismi dirigenti locali, di rinnovare il tesseramento e gli organismi di circolo dei comuni di Ribera, Favara, Realmonte ed Aragona nominando un delegato della direzione provinciale che garantisca sia il rispetto delle procedure regolamentari che la più ampia partecipazione alla vita democratica del partito, di riunificare i due circoli esistenti presso il comune di Lampedusa e di affiancare il coordinamento del circolo di Canicattì con un delegato provinciale al fine di preparare al meglio le prossime elezioni amministrative.

Possiamo dirci oggi pienamente soddisfatti – dichiarano l’On. Giovanni Panepinto, il Sen. Nuccio Cusumano ed il Sen. Benedetto Adragna -. I nostri sforzi, portati avanti da diversi mesi affinché potesse affermarsi un’idea diversa del Partito democratico, sono stati premiati grazie anche all’intervento del segretario regionale Giuseppe Lupo ed alla preziosa opera di mediazione di Enzo Napoli. Ristabilire le regole democratiche per il rinnovo degli organismi dirigenti del partito in importanti comunità come Cattolica Eraclea, Naro, Ribera o Favara significa dare la possibilità a tutti coloro che vedono nel nostro partito un punto di riferimento di rinnovare il loro entusiasmo e la loro voglia di partecipazione democratica”.

Il documento, pur se sottoscritto dal candidato alla segreteria provinciale del partito Emilio Messana, dal delegato regionale Enzo Napoli, dal segretario del circolo “Berlinguer” Epifanio Bellini, dal segretario cittadino Piero Luparello, da Maurizio Masone, Tonino Scalia, Vito Ciotta, Maurizio Bonomo e Tonino Moscatt non è stato firmato né dal Presidente della Commissione Angelo Lauricella, né dal Sen. Vittorio Gambino.