L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Thursday, Sep 19th

Ultimo aggiornamento:09:00:00 PM GMT

Tu sei qui: ALTRE NOTIZIE NOTIZIE DAL MONDO Sonia Alfano intervistata dal Washington Post sui videogame di mafia

Sonia Alfano intervistata dal Washington Post sui videogame di mafia

E-mail Stampa PDF

La battaglia dell'europarlamentare dell'Idv Sonia Alfano contro i videogiochi che inneggiano alla mafia attira l'attenzione del Washington Post. "È veramente doloroso, non possiamo permettere che questo accada, le nostre ferite sono ancora troppo recenti" dice l'europarlamentare e responsabile nazionale del Dipartimento Antimafia di Italia dei Valori. Secondo il quotidiano americano le aziende produttrici cominciano a mostrarsi più sensibili nei confronti dell'opposizione europea ai giochi violenti. "L'industria dei videogiochi, con la sua maturazione, potrebbe diventare più responsabile dal punto di vista sociale - ha spiegato William Lugo - professore di sociologia alla Eastern Connecticut State University".

"Ho presentato un'interrogazione per domandare alla Commissione Europea come intende intervenire rispetto a questo genere di videogiochi, considerando il fatto che, vista la battaglia che l'Unione Europea sta conducendo contro la criminalità organizzata, sarebbe un errore far passare il messaggio che la mafia possa essere un passatempo - aggiunge la Alfano -, in realtà è un fenomeno che ha prodotto solo morte e distruzione - conclude - e noi familiari delle vittime non possiamo accettare che il sangue dei nostri cari diventi motivo di divertimento".