L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Tuesday, Sep 25th

Ultimo aggiornamento:08:19:23 PM GMT

Tu sei qui: RUBRICHE EVENTI E SAGRE Al Cupa il premio Punto Fermo 2010

Al Cupa il premio Punto Fermo 2010

E-mail Stampa PDF

Nuovo prestigioso riconoscimento per le attività  didattiche gestite dal laboratorio linguistico del Polo Universitario della Provincia di Agrigento ed al suo staff docente.
Uno dei premi dell’annuale premio televisivo “Punto Fermo“ dell’edizione 2010 è stato infatti assegnato a Jaana Helena Simpanen, coordinatrice del laboratorio linguistico del Polo Universitario Agrigentino, per l’attività svolta in direzione della diffusione e della conoscenza delle lingue straniere.

Il conferimento del premio rappresenta  l’ennesimo riconoscimento all’inteso lavoro svolto dal laboratorio linguistico per la diffusione e la promozione delle lingue straniere tra i circa cinquemila studenti iscritti nelle diverse facoltà dell’insediamento universitario della città dei templi.
Attualmente il laboratorio linguistico del Polo Universitario di Agrigento cura l’insegnamento delle lingue Inglese, Francese, Arabo Spagnolo e Tedesco, sia nel contesto dei percorsi accademici delle diverse facoltà presenti nel Polo, sia attraverso la organizzazione di periodici seminari e corsi di aggiornamenti aperti non solo agli studenti ma anche a soggetti esterni, a rappresentanti di organizzazioni professionali ed imprenditoriali.
“ Siamo sempre stati convinti che la  conoscenza delle lingue straniere rappresenti un passaggio fondamentale  nel percorso di internazionalizzazione della nostra offerta didattica – dice il Presidente de Polo Universitario di Agrigento Joseph Mifsud – ed in questo senso riteniamo che l’assegnazione del premio “Punto Fermo” rappresenti una sorta di riconoscimento ai nostri sforzi ed innanzitutto al lavoro ed  alla dedizione del personale didattico del laboratorio linguistico”.
La professionalità dell’offerta didattica del laboratorio linguistico del Polo Universitario di Agrigento in passato ha già ricevuto altri prestigiosi riconoscimenti  coma l’invito alla partecipazione al “XVI congresso Mondiale dell’International Federation of Health Record Organization”, al quale sia la coordinatrice Jaana Helena Simpanen che l’operatrice  docente del laboratorio stesso, Antonella Attilla, hanno presentato una  proprio contributo accademico.