L'Altra Agrigento online

Blog di informazione libera e apartitica

Wednesday, Oct 17th

Ultimo aggiornamento:08:19:23 PM GMT

Tu sei qui: POLITICA DAI COMUNI Liberate a San Leone tre Caretta-Caretta. Una di loro ha un chip satellitare

Liberate a San Leone tre Caretta-Caretta. Una di loro ha un chip satellitare

E-mail Stampa PDF

L'Assessore Provinciale al Territorio e Ambiente Stefano Castellino, su invito del CTS, ha rappresentato la Provincia Regionale di Agrigento ed il Presidente Eugenio D'Orsi,  alla liberazione di tre tartarughe marine Caretta Caretta sulla spiaggia di San Leone.

L'Assessore si è complimentato con i volontari del CTS   Calogero e Davide Lentini e Samuele Sferrazza che hanno reso possibile che le tre  meravigliose creature scampassero a morte certa e  potessero riabbracciare il mare. “È  essenziale sensibilizzare i nostri pescatori – ha detto Castellino - affinchè  qualora trovino questi meravigliosi rettili imbrigliati tra ami  o reti le conducano a terra e le affidino al centro di recupero dove grazie al prezioso lavoro dei volontari la percentuale di recupero  e liberazione supera il 90%, mentre l'abbandono in mare non da nessuna speranza di salvezza. Un piccolo gesto per salvare le tartarughe”.

Grande la commozione dell'Assessore Castellino, dei volontari e del pubblico nel momento in cui le tartarughe sono state liberate in mare. Un esemplare, grazie ad un trasmettitore satellitare invierà dati su posizione, temperatura e salinità che servirà per studiare il comportamento  e le abitudini del rettile.